myAudi
3

Audi partner dello YCCS.

Audi, insieme allo YCCS, sottoscrive la Charta Smeralda


• Il documento per la sostenibilità marina presentato al One Ocean Forum

• Audi, partner dello Yacht Club Costa Smeralda, parte attiva della prima edizione del forum

• La roadmap Audi verso la sostenibilità coerentemente con l’impegno del Gruppo Volkswagen di ridurre l’impatto ambientale del 45% entro il 2025.

Al termine della prima edizione del One Ocean Forum, l’evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda e dedicato alla salvaguardia dell’ambiente marino e alla promozione di iniziative volte alla sua tutela, Audi ha sottoscritto la Charta Smeralda. Si tratta di un documento nato da un processo partecipativo di condivisione, che si articola in diversi punti e funge da codice etico sia per gli individui che per le organizzazioni, dando dei paradigmi comportamentali per interventi concreti e immediati legati al mare.

Durante il Forum, la Casa di Ingolstadt ha partecipato attivamente ai labs dedicati alle tematiche ambientali marine, apportando le proprie competenze con l’obiettivo condiviso di salvaguardia di un ecosistema unico. Durante i singoli workshop che hanno portato alla definizione di soluzioni mirate, sono stati presi in considerazione infatti i progetti più significativi, come le best practice Audi, per allargarle ad altre realtà.

Nello specifico, Audi, coerentemente con l’impegno del Gruppo Volkswagen di ridurre l’impatto ambientale del 45% entro il 2025, traccia la propria strada verso la sostenibilità attraverso programmi che prevedono la riduzione di peso dei modelli in gamma, l’incremento dell’efficienza dei propulsori tradizionali, la produzione di combustibili alternativi a basso impatto ambientale, l’elettrificazione della gamma prodotti e gli applicativi digitali di interfaccia con le infrastrutture per incrementare l’efficienza dei propri veicoli.

Dopo l’estensione della gamma a metano, che ora comprende i modelli Audi A3 g-tron, A4 g-tron e A5 g-tron, Audi ha introdotto sul mercato motorizzazioni con tecnologia mild hybrid, e ha lanciato il primo modello mild hybrid con rete a 48 volt per Audi A8. Nel 2019 Audi ha avviato la produzione in serie del suo primo SUV puramente elettrico: Audi e-tron. Entro il 2020 tre modelli completamente elettrici saranno presenti in gamma ed entro il 2025 sarà presente almeno una versione elettrificata per ogni gamma di prodotto.