myAudi
Wired Next Fest

Next Generation


Evento in streaming

9/16/2020
dalle ore 13:00 alle 19:00

Next Generation è il tema scelto per la quinta giornata del Wired Next Fest, ripreso dopo l’estate sempre in live streaming.

Una giornata che Wired ha dedicato a quella fascia della popolazione meno colpita sotto il profilo sanitario dalla pandemia, ma che ne pagherà il prezzo in termini economici, oltre che di opportunità.

Durante la giornata è parlato di come le misure di contenimento del nuovo coronavirus abbiano modificato il mondo dell’educazione e di come rimoduleranno il mondo del lavoro, ora che parlare di smart working non è più un tabù.


Sul palco, intervistati dai giornalisti della redazione di Wired, si sono alternati scrittori, intellettuali, artisti e docenti universitari, in una giornata dedicata al futuro della scuola e al futuro del lavoro.

Tra i protagonisti: Lo Stato sociale, nel giorno in cui è uscito nelle sale cinematografiche il loro primo docu-film “La piazza della mia città”; i fratelli Gianluca e Massimiliano De Serio, in concorso al Festival del Cinema di Venezia con “Spaccapietre”, film che vede protagonista Salvatore Esposito; Samuel, che ha da poco lanciato il video del suo ultimo singolo “Tra un anno” e ha raccontato gli sviluppi della sua carriera da solista; il glam-rocker e cantautore Lucio Corsi che ha pubblicato nel 2020 “Cosa faremo da grandi?”, uno dei dischi più apprezzati da pubblico e critica, una tavolozza strabordante di colori, tra fantasmagoriche visioni e metaforiche allusioni prodotta dal leader dei Baustelle Francesco Bianconi; Max Schrems, attivista austriaco che ha intentato e vinto una storica causa contro Facebook, infatti, grazie alla sua iniziativa civile e legale La Corte di giustizia dell'Ue ha annullato il “Privacy Shield”, ovvero quegli accordi che permettono alle aziende europee di trasferire i dati personali dei propri utenti verso server negli Stati Uniti; Giulio Deangeli, 25enne che, bruciando le tappe, sta per conseguire la sua terza laurea e Manuel Cuni, più noto come Immanuel Casto ma presente qui nella sua veste di presidente del Mensa Italia, un'associazione internazionale composta soltanto da persone dotate di un alto quoziente intellettivo; lo scrittore Jonathan Bazzi, finalista a sorpresa del premio Strega 2020 con il suo romanzo d’esordio “La febbre”, e Fumettibrutti, nom de plume della fumettista Josephine Yole Signorelli, hanno raccontato la sfida del racconto autobiografico; Ileana Dito, Head of Recruiting and Change Management di UniCredit; ha parlato dei lati oscuri del capitalismo digitale Antonio Casilli, professore di sociologia a Télécom Paris e ricercatore associato alla School for Advanced Studies in the Social Sciences; Francesca Citron, ricercatrice di Airc, e Lorenzo De Silvestri, calciatore di Serie A, hanno raccontato invece quanto sia difficile per un giovane trovare spazio nei rispettivi campi; lo stand-up comedian Daniele Gattano e i tiktokers Momo&Raissa hanno testimoniato di come l’umorismo possa essere uno strumento efficace per contrastare l’odio on line; Edoardo Nardella e Gaia Bregalanti, rispettivamente art director e digital strategist di Mind, hanno parlato di competenze per il lavoro del futuro, mentre Susanna Sancassani, Managing Director di Metid, e Lorenzo Scarpetta, Director Employment, Labour and Social Affairs dell’Ocse, si sono confrontati sull’evoluzione della didattica e del mondo dell’occupazione; Isabella Lazzini, Marketing and Retail Director di Huawei, ha raccontato di come le tecnologie digitali possano venire in supporto della didattica; infine, Mariasole Pollio, giovanissima attrice, youtuber e fenomeno di Instagram, e Niccolò Vecchiotti, che insieme a Francesco Facchinetti ha fondato l’agenzia Newco Management.


L'appuntamento è stato trasmesso e diffuso su Wired.it, su Next.Wired.it, il portale di Wired dedicato ai suoi eventi, e sui canali social di Wired Italia.

Come per le dieci precedenti edizioni, anche quest’anno Audi supporta l’evento con il quale condivide la spinta all’innovazione continua e l’impegno per migliorare il futuro attraverso l’applicazione dell’avanguardia tecnologica al servizio della collettività.

In questa occasione, Audi ha raccontato il progetto A-Head che guarda in direzione del progresso con la nuova Audi A3 Sportback.