myAudi

Lasciamo spazio alla musica.


Crediamo che la musica non debba essere solo un sottofondo, ma qualcosa da vivere al massimo, come ogni grande performance. Per questo Audi ha scelto di esserne il motore, grazie a tecnologie innovative e alla promozione degli eventi più all’avanguardia del panorama italiano. Da diversi anni, Audi è official partner del Club To Club a Torino e del VIVA! Festival in Puglia: quest’anno, inoltre, la passione per la musica è stata amplificata anche a Milano con le Audi Listening Sessions.

Carlo Pastore ci ha accompagnati al Club to Club, il più importante Festival italiano avant-pop, per scoprire come la musica ha segnato lo stile e il pensiero di quattro generazioni.

Audi e Club To Club presentano a Milano il fenomeno delle “Listening Sessions”. Lecture sonore per scoprire il panorama musicale contemporaneo.

"Audi Listening Session" è il format ideato da Club To Club in collaborazione con Audi, ne è parte e co-progettista: una contaminazione di competenze che genera risultati creativi e artistici unici.

Questi i contenuti delle tre Listening Session 2019:


C2C Festival Event con Audi Listening Sessions #3 Conference

Ha avuto luogo mercoledì 23 ottobre 2019 alle 19:00 il terzo appuntamento con le Audi Listening Sessions. Questa volta, alle letture sonore Audi, ospite di Carlo Pastore al Combo di Milano, ci sarà Weirdcore, videomaker di fama mondiale e curatore della campagna #C2C19.

Il lavoro di Weirdcore è il risultato di anni di design sperimentale e lavoro d’animazione che si spinge oltre i confini della coscienza e dell’interpretazione visiva. Adottando un metodo più tipico degli artisti e dei produttori musicali che di un direttore visivo, Weirdcore mette a fuoco le idee altrui e li guida, facilitandone lo sviluppo fino alla forma finita e creando, nel mentre, degli straordinari progetti personali. Data la sua capacità di fondere formati, colori, design e media, Weirdcore ha collaborato con alcuni tra i più interessanti artisti e registi moderni, come, ad esempio, Aphex Twin, M.I.A. Nabil, Hype Williams, Gwen Stefani, Charlie XCX, Skrillex, Sophie Muller, Diane Martel e Miley Cyrus.


Rivivi la session #3 con la playlist ufficiale.

Non limitarti a sentirla: ascoltala.

Il percorso musicale di Audi si sposterà poi a Torino con l’edizione 2019 di Club To Club, il più importante Festival italiano di musica d’avanguardia e nuovo pop, con cui Audi rinnova la collaborazione per il quarto anno in qualità di main partner.

Giunto alla diciannovesima edizione, dal 30 ottobre al 3 novembre Club To Club ospiterà alcuni dei nomi più importanti della scena musicale e creativa internazionale, e si articolerà in diverse location d’avanguardia in un percorso che va dagli spazi rinnovati delle Officine Grandi Riparazioni alla maestosa Reggia di Venaria, passando per i padiglioni post—industriali del Lingotto, il quartiere multiculturale di Porta Palazzo e il Symposium, l’headquarter del Festival.

Tema degli eventi a cartellone, “La luce al buio - Season 2”, un’esplorazione interculturale del significato di luce e buio che richiama la tecnologia lighting di Audi, uno dei punti di forza della Casa dei quattro anelli. La firma luminosa delle vetture Audi, elemento distintivo in continua evoluzione, testimonia infatti l’assidua ricerca dell’eccellenza e dell’avanguardia tecnologica e a Torino si traduce in Audi A1 citycarver, in anteprima nazionale.

Il nuovo crossover metropolitano dei quattro anelli, che alle ampie possibilità di personalizzazione accompagnano sistemi d’infotainment e assistenza al conducente derivati dai modelli Audi di categoria superiore, sarà protagonista nelle location della manifestazione, raccontato da Carlo Pastore, esperto del mondo della musica.

Nel corso del Festival, inoltre quattro testimonial di diverse generazioni si racconteranno a bordo di A1 citycarver attraverso la musica, che fa da colonna sonora nei cambiamenti della vita di ciascuno. Le testimonianze di questi personaggi potranno essere condivise e seguite sui canali social di Audi.

Infine, il viaggio della seconda wave dei ragazzi di Audi We generation, il progetto di formazione per i giovani talenti che vede Audi e H-FARM insieme per sostenere la cultura dell’innovazione e del cambiamento, farà tappa al Festival torinese per condividere contenuti e foto e raccontare l’evento live.

BE 1920x1080 stage teaser

Driven by your ideas

Progettiamo le nostre auto per soddisfare al meglio le esigenze di ogni cliente: ecco perché abbiamo una gamma di prodotti altamente personalizzabili. Scegli ciò che meglio rappresenta il tuo stile di vita.

CE0D0199

Nuova Audi A1 citycarver, il crossover metropolitano.



Audi al VIVA! Festival 2019


Anche per l’edizione 2019, Audi è lieta di aver contribuito al successo del VIVA! Festival, il festival della Valle d'Itria, in Puglia, uno degli appuntamenti che in pochissimo tempo è diventato evento di punta dell'estate italiana. Per quattro giorni, dall’1 al 4 agosto, la terra rossa, gli ulivi e i muretti a secco della collina pugliese sono stati la naturale location per le sonorità esclusive e ricercate di questa kermesse unica. Molti degli artisti che hanno partecipato all’evento, infatti, sono vere e proprie rivelazioni, futuri trend setter e artisti riconosciuti e stimati per la loro originalità in tutto il mondo, esattamente come Audi.

Audi, infatti, non solo ha supportato il Festival, ma ne è stata parte e co-progettista: una contaminazione di competenze che ha generato risultati creativi e artistici unici. Attraverso questo approccio, innovazione e tradizione si completano in un dialogo che intende valorizzare e coinvolgere le diverse anime di un territorio ricco di cultura e di bellezza. Le quattro giornate dell’evento si sono svolte in due delle più suggestive masserie di Locorotondo: Masseria Aprile e Masseria Grofoleo, con un’inedita conclusione del festival sul mare di Ostuni e Fasano. Una sorprendente varietà di location che corrisponde perfettamente all’intenzione di VIVA! di rendere capillare la propria presenza sul territorio. In questo suggestivo contesto la Valle d’Itria ha fatto vivere al pubblico di appassionati momenti di grandi emozioni in compagnia di alcuni degli artisti più interessanti del panorama internazionale.

Carlo Pastore, conduttore radiofonico, televisivo e dj, è stato presente nelle location d’eccezione che hanno animato la manifestazione, accompagnato dalla nuova Audi A1, compatta nativa digitale dei quattro anelli.


Guardate qui sotto le immagini dell'edizione 2019

Scoprite qui tutti gli eventi Club To Club futuri sponsorizzati da Audi.

Audi Listening Sessions #2

Ha avuto luogo il 4 luglio il secondo appuntamento con le Audi Listening Sessions. Questa volta c'era Edoardo Tresoldi con Carlo Pastore all' Apollo Club.

Artista, scultore e set designer di fama internazionale, Edoardo Tresoldi ha ricevuto la Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana 2018 ed è stato eletto da Forbes tra i 30 artisti “under 30” più influenti d’Europa. Tresoldi è conosciuto per le sue monumentali ed eteree architetture ed è stato ospite di Audi Listening Sessions per parlarci della musica che l'ha influenzato e ispira.

Rivivi la session #2 con la playlist ufficiale.

Non limitarti a sentirla: ascoltala.

Guarda la gallery dell'evento


Audi Listening Sessions #1

Ha avuto luogo il 6 giugno il primo appuntamento con le Audi Listening Sessions. Carlo Pastore Negli spazi di Condé Nast in Piazza Cadorna a Milano, eccezionalmente aperti al pubblico, Carlo Pastore, in conversazione con Simone Marchetti direttore di Vanity Fair e Valentina Colosimo giornalista della testata ci hanno parlato di Erykah Badu e del suo capolavoro Baduizm.

Un appuntamento imperdibile per approfondire la produzione e la storia di un’artista leggendaria in vista della sua performance, in esclusiva per Italia, a VIVA! Festival (Locorotondo 1-4 agosto) nelle vesti di DJ Lo Down Loretta Brown.

Rivivi la session #1 con la playlist ufficiale.

Non limitarti a sentirla: ascoltala.

Audi, Club To Club e le“Listening Session” a Milano.


Ispirato alle feste cult create negli anni settanta a New York dal DJ David Mancuso, "Audi Listening Session" è un progetto speciale che va a consolidare una tendenza — quella della formula "The Listening Sessions" — che si sta diffondendo rapidamente in tutto il mondo in club dedicati, e prevedrà tre lecture sonore aperte al pubblico in compagnia di critici, artisti, giornalisti ed esperti per raccontare attraverso le conversazioni con personaggi legati all’arte e alla cultura, alcuni dei movimenti musicali che hanno maggiormente influenzato il panorama contemporaneo.


Guarda la gallery dell'evento

Nelle prossime settimane verrà annunciata anche la terza Audi Listening Session che sarà in autunno a Milano, un road to Club to Club con un artista d’eccezione.

Si rinnova la collaborazione con Audi, già partner di VIVA! Festival e di Club To Club, che è Title Partner delle Audi Listening Sessions: un rapporto all’insegna dell’avanguardia e della contaminazione creativa che genera risultati artistici unici. Carlo Pastore, conduttore radiofonico, televisivo e dj, racconterà i festival e le Audi Listening Sessions accompagnato dalla nuova Audi A1, compatta nativa digitale dei quattro anelli.

All’Audi City Lab 2019 la musica è protagonista: presentata la terza edizione del VIVA! Festival.

Audi City Lab 2019


All’Audi City Lab presso l’Arco della Pace e i Caselli Daziari, la musica ha svolto un ruolo da protagonista. Dopo la performance del maestro Ludovico Einaudi che con le sue note ha incantato gli oltre 5.000 spettatori, il laboratorio di idee targato Audi ha ospitato l’annuncio della terza edizione del VIVA! Festival, di cui il Marchio dei quattro anelli è partner fin dalla sua nascita nel 2017.


In programma nella suggestiva Valle d’Itria dall’1 al 4 agosto, l’importante kermesse musicale in cui i diversi linguaggi contemporanei trovano voce con una programmazione innovativa al confine tra avanguardia e pop, è affine al Brand, che proprio dell’avanguardia tecnologica ha fatto il suo motto. Audi, infatti, non solo supporta il Festival, ma ne è parte e co-progettista: una contaminazione di competenze che genera risultati creativi e artistici unici.

Come per le passate edizioni, anche quest’anno tradizione e innovazione caratterizzeranno le quattro giornate dell’evento che si svolgerà nei comuni di Locorotondo, Martina Franca e Cisternino, con una inedita conclusione del festival sul mare di Ostuni e Fasano. Una straordinaria varietà di location, che corrisponde perfettamente all’intenzione di VIVA! di rendere capillare la propria presenza sul territorio. In questo suggestivo contesto la Valle d’Itria farà vivere al pubblico di appassionati momenti di grandi emozioni in compagnia di alcuni degli artisti più interessanti del panorama internazionale.

Fra eventi live e performance esclusive, questi alcuni dei protagonisti: l’artista berlinese Apparat, il fuoriclasse del suono elettronico Jon Hopkins, il Dj, produttore e discografico Gilles Peterson affiancato nel suo dj set da MC General Rubbish, l’enigmatico e audace Yves Tumor e Bamba Pana & Makaveli, fra i pionieri della vivace scena elettronica dell’Africa Orientale.

Carlo Pastore, conduttore radiofonico, televisivo e dj, sarà presente nelle location d’eccezione che animeranno la manifestazione, accompagnato dalla nuova Audi A1, compatta nativa digitale dei quattro anelli.