myAudi
AudiLive_music

Music

Energia, passione e avanguardia: la musica segue il ritmo del cambiamento.

Audi e Club To Club illuminano la scena musicale.

In occasione della diciottesima edizione del più importante Festival italiano di musica d’avanguardia e nuovo pop, Audi ha rinnovato per il terzo anno la collaborazione con Club To Club in qualità di main partner ed è stata presente a Torino dall’1 al 4 novembre, dopo la preview milanese del 18 ottobre 2018.

Club To Club ha ospitato alcuni dei nomi più importanti della scena musicale e creativa internazionale, e si è articolato in diverse location d’avanguardia in un percorso che è andato dagli spazi rinnovati delle nuove Officine Grandi Riparazioni di Corso Castelfidardo ai padiglioni post-industriali del Lingotto alla prestigiosa Reggia di Venaria.

Quest’anno il tema della manifestazione è stato “La luce al buio”, perfetto link con la tecnologia lighting, uno dei punti di forza della Casa dei quattro anelli. La firma luminosa delle vetture Audi, elemento distintivo in continua evoluzione, testimonia da sempre l’assidua ricerca dell’eccellenza e dell’avanguardia tecnologica.

La presenza di Audi all’evento, inoltre, è stata il naturale completamento di un percorso iniziato in occasione degli scorsi Audi City Lab milanesi, laboratori di idee in cui designer, sociologi e artisti hanno dato la loro visione della società moderna, e quindi anche della musica, con la sua energia propulsiva e il suo continuo oscillare tra il presente e i nuovi linguaggi del futuro.

A simboleggiare questa tensione verso le nuove tendenze è stata proprio Audi Q2. Espressione automobilistica d’avanguardia, Audi Q2 è il crossover-coupé compatto dei quattro anelli, un modello non categorizzabile in un segmento specifico e dunque #untaggable. Il SUV premium della Casa dei quattro anelli è stata protagonista nelle location della manifestazione, raccontato da un esperto del mondo della musica.


Sempre un passo avanti a tutti, #untaggable come sempre.


Audi, che con Q2 celebra da sempre l’avanguardia #untaggable, ha affiancato Club to Club nella sua ultima edizione per festeggiare una realtà artistica che non smette di crescere ed innovare, intercettando movimenti musicali e culturali inediti e portandoli gli appassionati prima che divengano fenomeni di massa.

Le sedi del Festival hanno rappresentato ancora una volta la sensibilità e il carattere di Torino; quest’anno alla regalità della Reggia di Venaria e allo spirito industriale del Lingotto e delle Officine Grandi Riparazioni, si è aggiunto l’aspetto urbano di una nuova location: il Balon, lo storico mercato delle pulci cittadino. Nei quattro giorni di musica non-stop la vita del capoluogo piemontese si è animata di live, itinerari digitali, mostre, showcase, dirette radiofoniche e performance esclusive, in un evento eccezionale che ha cainvolto artisti e pubblico allo stesso modo.