Un passaggio della gara nella cornice delle Dolomiti.

Maratona dles Dolomites – Enel

Audi per Maratona dles Dolomites – Enel 2022: performance e sostenibilità


Anche quest’anno, il 3 luglio, Audi è official mobility partner della Maratona dles Dolomites – Enel, un evento annuale che celebra lo sport e la bellezza di un panorama naturalistico d’eccezione, l’Alta Badia. Questa competizione ciclistica attraversa i leggendari passi di un territorio mozzafiato, con cui Audi ha un legame profondo basato su eccellenza, efficienza e sviluppo del territorio nel pieno rispetto dell’ambiente.

Il supporto di Audi alla gara

La mission di sostenibilità di Audi si traduce in un impegno concreto verso l’evento: per promuovere l’adozione di vetture a basso impatto ambientale, e coerentemente con la partnership che vede Audi impegnata sul territorio dell’Alta Badia assieme ad Enel X Way, il marchio dei quattro anelli supporta la Maratona dles Dolomites – Enel con una flotta di 12 vetture elettriche e ibride a supporto dell’organizzazione e della gara.

Altre 2 vetture extra full electric sono in dotazione ai Green Angel Enel Green Power, un team di meccanici nato nel 2018 con una vocazione completamente green, e che supportano a livello tecnico tutti i partecipanti alla gara.

Audi e FISI: performance e passione come motore

Essere sportivi implica continuo miglioramento delle performance, obiettivi ben precisi e impegno costante. E la sportività è una componente essenziale del DNA Audi. Mattia Casse e Christof Innerhofer sono i due ospiti d’eccezione alla Maratona dles Dolomites – Enel 2022 per rappresentare il rapporto che, ormai da 14 anni, lega Audi e FISI nel segno di valori come il rispetto per l’ambiente, la passione per la montagna e la voglia di superare sempre i limiti. Due mondi diversi, stessi obiettivi e stesso spirito. Come quelli della pugilessa Federica Monacelli, altra ospite d'eccezione di Audi durante il week end di gara.

Il tema di quest’anno

Natura è tutto ciò che ci circonda e al contempo tutto ciò che siamo. Si riassume in queste poche ma profonde parole il manifesto di Maratona dles Dolomites – Enel 2022, il cui tema scelto quest’anno è Ciüf, termine ladino che indica la flora. Una dichiarazione d’intenti diretta e molto significativa che annuncia un evento all’insegna dell’ambiente, delle sue potenzialità e della sua salvaguardia.

Una competizione, tre percorsi, sette vette

Chi decide di prendere parte alla gara ha una scelta di tre percorsi diversi, tutti caratteristici e unici a loro modo: la Maratona, 138 km e 4230 m di dislivello; il Medio, 106 km e 3130 m di dislivello; il Sellaronda, 55 km e 1780 m di dislivello. Strade che percorrono le vette storiche del ciclismo come Pordoi, Sella, Gardena, Campolongo, Falzarego, Giau, Valparola.

Maratona dles Dolomites 2022 Audi RS Q e tron

Audi RS Q e-tron si mette in mostra

Design ottimizzato per le performance, assetto da gara, carattere grintoso da 680 CV erogati grazie a 3 propulsori elettrici. Audi RS Q e-tron è il prototipo che si è già fatto conoscere partecipando e vincendo quattro tappe al suo primo Rally Dakar, nell’edizione 2022 e che si prepara a quella del 2023. Un concentrato delle migliori tecnologie frutto di ricerca all’avanguardia da parte di Audi.

Una vettura pioneristica, che allude a un futuro Audi in cui le performance e la sportività sono totalmente sostenibili. Ospite d’eccezione all’evento Maratona dles Dolomites – Enel 2022, è possibile ammirare da vicino Audi RS Q e-tron in tutta la sua essenza eccezionale in un habitat che le si addice particolarmente tra montagne, sterrati, sport e natura incontaminata.

Articoli correlati