Audi Q4 e-tron presentata in Via Montenapoleone

Audi e Montenapoleone District

Le idee sono il motore dell’innovazione

Audi e Milano sono unite da un legame che ispira e testimonia una rivoluzione culturale: una rinascita all’insegna dell’innovazione che parte da un presente in cui si incontrano visioni differenti e ci guida verso un futuro ricco di nuovi significati.

Un’unione che prende vita nelle strade della città, come Via Montenapoleone, che si distingue per il design, l’attenzione ai dettagli e la ricercatezza dei materiali, proprio come la Casa dei quattro anelli.

Audi RS e-tron GT presentata in Via Montenapoleone

Ecco perché, in occasione della kermesse “Montenapoleone Art&Design”, Audi si fa promotrice della mostra “Anni ’60. Rivoluzione Milano” organizzata da Montenapoleone District e patrocinata dal comune di Milano. Un’esposizione fotografica a cielo aperto sull’architettura e sul design degli anni ’60 che ha l’obiettivo di ricordare e valorizzare tutte le realtà connesse a quei mondi. Perché oggi come allora sono presenti nella città di Milano uno spirito di rinnovamento e un fermento culturale che hanno segnato il suo passato e continuano ancora a ispirare le nuove generazioni.

La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 10 al 23 maggio e in quegli stessi giorni la via dell’eccellenza milanese ospiterà il futuro della mobilità targato Audi: due nuovi modelli che esprimono alla perfezione la sintesi di forma e funzione. RS e-tron GT è la prima Gran Turismo totalmente elettrica Audi e rappresenta un importante traguardo in termini di potenza, stile e sostenibilità, mentre Audi Q4 e-tron è il SUV compatto a zero emissioni che eleva i concetti di abitabilità e digitalizzazione.