myAudi
Audi A3 Sportback g-tron

Nuova Audi A3 Sportback g-tron.

Una nuova generazione con alimentazione a metano.

10/28/2020

C’è una nuova arrivata nella famiglia A3: Audi A3 Sportback g-tron. Il gas naturale rende la compatta targata quattro anelli efficiente e sostenibile, grazie a emissioni estremamente contenute. E come tutte le varianti del nuovo modello A3, vanta un design sportivo, un’operatività digitale elevata e un generoso equipaggiamento standard.


La prima A3 Sportback g-tron introdotta da Audi nel 2014 possedeva già un comparto tecnologico sofisticato, e la nuova generazione non delude le aspettative. Dotata di un motore 1.5 TFSI da 131 CV, in grado di erogare 200 Nm di coppia da 1.400 a 4.000 giri/min, nuova Audi A3 Sportback g-tron è caratterizzata inoltre dalla trasmissione automatica a doppia frizione a sette rapporti S tronic, di serie, e può contare su consumi ed emissioni mediamente inferiori del 6% rispetto alla precedente versione. Il livello del carburante nei serbatoi e il consumo nella rispettiva modalità di funzionamento vengono visualizzati nella strumentazione digitale e i due bocchettoni di riempimento sono posti sotto un comune sportello del carburante.

Serbatoi leggeri e sicuri. Tre serbatoi di metano si trovano nella parte posteriore di nuova Audi A3 Sportback g-tron. I due serbatoi principali, posizionati sotto il fondo del vano bagagli, sono realizzati in fibre composite e hanno una capienza complessiva di 14 chilogrammi e il peso di ciascuno è di 26 kg. La superficie interna dei serbatoi del gas è in materiale plastico, mentre l’involucro esterno è composto da un primo strato di poliuretano misto a fibra di carbonio (CFK) e un secondo di poliuretano misto a fibra di vetro (GFK). Quest'ultimo si tinge di bianco in caso di lesioni, in modo da segnalare visivamente il problema a tutela della sicurezza, mentre una lastra in GFK protegge le bombole in caso d'impatti nel sottoscocca. In fase di produzione, i serbatoi del metano vengono sottoposti a stress-test a 300 bar, una pressione nettamente superiore ai 200 bar d'esercizio, e resistono a pressioni di scoppio sino a 580 bar, laddove l'omologazione prevede una soglia di 470 bar.


Importanti vantaggi: emissioni e costi contenuti. Nuova Audi A3 Sportback g-tron è leader anche in termini di vantaggi economici, il serbatoio della benzina da 9 litri contribuisce all'omologazione monovalente della vettura che, pertanto, può usufruire dei vantaggi da essa derivanti: riduzione o esenzione del pagamento del bollo nelle Regioni in cui sono previsti incentivi, parcheggi gratuiti e accessi sempre garantiti a quelli sotterranei, ed esclusione, in alcune zone d'Italia, dai blocchi del traffico. Il metano è una risorsa energetica atossica, pulita, economica e con una temperatura d'ignizione superiore alla benzina e al gasolio, una caratteristica che scongiura il rischio di combustione accidentale. Il gas naturale è una materia prima pulita fin dall’origine. Una vocazione sostenibile che incontra i valori di Audi e che viene ulteriormente accentuata dal livello di emissioni di anidride carbonica, inferiore fino al 20% rispetto ai combustibili tradizionali, e dal contenimento di tutti i gas serra, in primis gli ossidi di azoto. Fattore non meno rilevante, il particolato (PM1O) da combustione risulta pressoché azzerato.


Divertimento e sostenibilità. Come tutti i modelli della serie, nuova Audi A3 Sportback g-tron combina guida dinamica e grande versatilità nell’utilizzo quotidiano, rivelandosi una vettura dall’anima tecnologica, perfetta per la vita di tutti i giorni. È dotata di serie di diversi equipaggiamenti: tra questi, fari LED, quadro strumenti digitale, display touch da 10,1 pollici, volante multifunzione rivestito in pelle e sistemi di assistenza Audi. Le opzioni includono fari LED Matrix con luci diurne digitali, climatizzatore automatico a tre zone, display head-up, sedili sportivi con poggiatesta integrati, tettuccio panoramico in vetro e l'adaptive cruise assist, che regola automaticamente la distanza dal veicolo che precede e permette, tramite lievi interventi allo sterzo, di rimanere all'interno della corsia. Tre linee esterne e tre interne, liberamente combinabili, garantiscono infine un alto livello di personalizzazione.

Articoli correlati