Audi skysphere, grandsphere e urbansphere

Tre concept car innovative per definire il futuro della mobilità secondo la Casa dei quattro anelli.

Tre inediti prototipi, che saranno alla base dei futuri modelli premium Audi. Una nuova progettazione identificata con il nome di sphere per porre ulteriormente l’attenzione sul design esclusivo di queste vetture: un rinnovato ed avanzato concetto di interni accompagnato da un completo ecosistema digitale, volti a offrire un’esperienza a bordo dagli standard rivoluzionari.


Agosto 2021 ha dato il via alle prime presentazioni in assoluto di questi spettacolari studi: come quella di Audi skysphere concept, avvenuta il 10 agosto durante la Monterey Car Week, in California. Una roadster elettrica di alta classe, sviluppata con l’obiettivo di plasmare mondo virtuale e fisico in modo significativo, per aprire a nuovi spazi esperienziali e interattivi. A seguire, il 2 settembre, ha fatto il suo debutto Audi grandpshere concept, in occasione dell’IAA Mobility 2021, il primo evento dedicato a Mobilità e Tecnologia, organizzato a Monaco di Baviera dal 7 al 12 Settembre. Questa seconda concept car guarda al futuro da una prospettiva completamente differente: progettata a partire dagli interni per rivoluzionare il concetto stesso di comfort, definisce uno spazio funzionale ma adatto anche allo svago e al relax. Una vettura capace di dar vita a innovative e coinvolgenti esperienze. La terza ed ultima show car, Audi urbansphere, verrà invece mostrata al pubblico mondiale nella prima metà del 2022.


“Queste concept car incarnano la passione e l’avanguardia quattro anelli, rappresentando la nostra idea di futuro della mobilità premium” sostiene fiero Henrik Wenders, Head of Audi Brand. Secondo la Casa dei quattro anelli, il design può plasmare il domani per offrire alle persone uno spazio in cui poter vivere inedite esperienze, durante ogni loro viaggio. Per questo, le tre show car sono caratterizzate da interni di alta qualità pensati per avvolgere i passeggeri all’interno di uno spazio completo e perfetto, come se idealmente fosse una sfera. Un’idea al centro di un nuovo design che identificherà l’architettura spaziale di ogni vettura.

"Con il passaggio alla mobilità elettrica e, tra pochi anni, alla guida automatizzata, questo settore automobilistico evolverà come mai successo negli ultimi decenni” conclude Wenders.

Una crescita esponenziale verso l’innovazione che sarà accentuata anche dalla presenza di un ecosistema digitale, finalizzato a rendere disponibili ulteriori e numerosi servizi personalizzati.


Audi skysphere, Audi grandsphere e Audi urbansphere interpretano un cambiamento di paradigma del concetto stesso di stile automobilistico: un dinamismo risoluto e una raffinata esclusività in ogni viaggio, considerando sempre di primaria importanza le esigenze dei passeggeri e la qualità delle loro esperienze. Sono vetture che guardano al futuro prossimo ma presentano linee, ambienti e tecnologie che puntano a definire una libertà di guida e una tranquillità senza precedenti, già a partire dalle vetture di serie quattro anelli dei prossimi anni.

AO FB Skysphere Post LS V2

Audi skysphere concept

La libertà è più di un’idea: è un’esperienza da vivere.

Una nuova era della mobilità prende il via con Audi skysphere concept, una interpretazione avanguardistica di una roadster elettrica a interasse variabile con una perfetta combinazione di tecnologia e design.

2 Grandsphere

Audi grandsphere concept

Una visione del futuro da una nuova prospettiva.

Progettata a partire dagli interni che rompono gli schemi col passato, Audi grandsphere concept è pronta a portare la mobilità premium a un livello superiore.

audi urban sphere

Audi urbansphere concept

La terza concept car, attesa nel 2022 – completa la visione di Audi del segmento del lusso e della mobilità del futuro nelle grandi città.

Rivivi la diretta e scopri gli studi e le concept car che combinano innovazioni rivoluzionarie, design futuristici e ultime tecnologie.

Articoli correlati